Conoscenza dei mercati esteri

Grazie all’esperienza maturata sul campo negli ultimi anni, ci è stato possibile conoscere e lavorare a contatto con le migliori e più rinomate realtà in ogni nazione europea: dai mercati più strategici per il prodotto alimentare italiano ( Germania, Belgio, Inghilterra, Svizzera, Austria) fino a quelli emergenti e meno battuti dalle aziende produttrici (Paesi dell’ex Jugoslavia, Bielorussia, Paesi Baltici, Bulgaria, Rep. Ceca e Slovacchia, Albania), passando per tutte quelle nazioni che per la comune cultura alimentare o per richieste legate al turismo, hanno sempre più crescenti necessità di prodotti Italiani (Spagna, Grecia, Ungheria, Romania, Svezia, Danimarca, Norvegia).

Al di fuori del territorio Europeo, abbiamo avviato e sviluppato partnership a livello direzionale con importanti gruppi. La nostra missione, in questo caso, ha previsto un indottrinamento sul prodotto italiano dalla A alla Z, con particolare attenzione agli scenari culturali presenti in loco e totalmente differenti da quelli Europei, fino ad arrivare alla cura della parte documentale e logistica, aspetti quanto mai fondamentali per esportazioni di questo tipo.

Le tipologie di partners sono le più varie: si va dal food-service (importatori e distributori locali) alle catene di ristorazione (Hotels e Restaurants Chains), dalla grande distribuzione alla grande distribuzione organizzata, finanche a brokers e collaboratori indigeni presenti e radicati sul territorio.